Spaghetti con colatura di alici, crema all’aglio dolce e filetti di alici

#incucinaconZarotti

Preparazione

Iniziate preparando la crema d’aglio: togliete i germogli dagli spicchi d’aglio, metteteli in ammollo nel latte e fateli riposare in frigorifero per una notte.
L’indomani sciacquateli sotto l’acqua corrente, disponeteli in una casseruola di media grandezza e fateli bollire per 5 minuti.
Successivamente scolateli, aggiungete il sale e frullateli emulsionando con un filo di olio di oliva.
Dopo aver ottenuto la cremina d’aglio, fate rosolare in una padella le alici con un pochino del loro olio, un filo di olio di oliva e del peperoncino e lasciate cuocere a fuoco lento per qualche minuto, aggiungendo un po’ d’acqua del rubinetto.
Tostate il pane e cuocete la pasta, scolandola al dente.
Fate saltare la pasta nel guazzetto di alici a fiamma viva, aggiungendo una spruzzata di prezzemolo tritato, qualche goccia di colatura e un po’ di pane tostato in precedenza.

Decorazione piatto

In un piatto fondo, mettete qualche cucchiaio di crema d’aglio calda a specchio sul fondo, create un nido di spaghetti e disponetelo al centro del piatto.
Completate il piatto con il restante pane e mettete sopra gli spaghetti qualche filetto di alici e un filo di olio a crudo.